In campo fotografico, il canvas è una tela che viene utilizzata come supporto quando viene stampata la foto. Può essere di cotone al 100%, come la tela Canson® Infinity Museum Pro Canvas o policotone misto come la tela Canson® Infinity Photoart Pro Canvas.
Questi supporti per fotografie consentono di offrire una resa eccezionale alle opere, al pari di un dipinto. È una soluzione a cui si ricorre spesso per le foto esposte in un museo o in una galleria.
 

Precauzione da prendere quando si monta una tela sul telaio

 
Un canvas è una tela molto morbida. Al momento della stampa, il formato dell'immagine può risultare leggermente deformato a causa del meccanismo di stampa. È quindi importante controllare il risultato finale prima di montare la tela sul telaio.

Prima di passare a questa fase, è necessario lasciar asciugare l'inchiostro per almeno 24 ore prima dell'uso. Una volta asciutto, è possibile applicare una mano di vernice sulla foto per proteggere gli inchiostri, senza alterare la resa finale dell'immagine.
 

Come tendere la tela canvas?

 
La maggior parte degli artisti utilizzano punti metallici per tendere la tela. Questo metodo, contrariamente all'uso dei chiodi, permette di riapplicare la tela su un altro supporto, laddove necessario.
Tendere la tela su un telaio è un'operazione delicata. Se non viene ben eseguita, la tela risulterà deformata, allentata e potrebbe presentare anche delle pieghe. 
È quindi molto importante tendere la tela al punto giusto (ma non troppo per non deformare il telaio). Iniziare centrando la tela sul telaio e poi spillare i punti su un lato. Regolare la tensione della tela e poi spillare i punti sul lato opposto. Procedere quindi nello stesso modo per il 3° e per il 4° lato.

Per qualsiasi consiglio, rivolgersi al proprio laboratorio fotografico certificato Canson® Infinity. Fornirà tutte le informazioni necessarie per tendere la tela sul telaio e per valorizzare al meglio il proprio lavoro.
Ritorna alle FAQ