La gestione del colore è il processo di armonizzazione dei colori in modo prevedibile e riproducibile in tutta la catena grafica. La macchina fotografica, lo scanner, il monitor, la stampante, la tecnologia d’inchiostro e la carta sono elementi della catena grafica; tali dispositivi visualizzano i colori in modi diversi. 

La gestione del colore definisce un linguaggio comune per tutti questi dispositivi, al fine di ottenere il risultato più attendibile o coerente possibile. A tal scopo, la gestione del colore si basa sulle regole definite dallo standard ICC (International Color Consortium creata nel 1993) nella forma dei profili ICC.
Ritorna alle FAQ